Con Adriano Olivetti alle elezioni del 1958

Gian­car­lo Luna­ti Il  libro  è fuo­ri cata­lo­go, ma i più scal­tri e inte­res­sa­ti potran­no tro­var­ne una copia in biblio­te­ca o acqui­star­lo via inter­net. Gian­car­lo Luna­ti, nel libro Con Adria­no Oli­vet­ti alle ele­zio­ni del 1958, riper­cor­re l’avventura dell’organizzazione e del­la pro­pa­gan­da elet­to­ra­le con­dot­ta rac­con­tan­do aned­do­ti e impres­sio­ni di un mon­do che sta­va­no viven­do e pro­get­tan­do. Pia­ce­vo­li e…

Donnarumma all’assalto

Ottie­ro Ottie­ri alla Oli­vet­ti di Poz­zuo­li  Lo scrit­to­re psi­co­lo­go per alcu­ni mesi  lavo­rò nel lon­ta­no 1956 nel­lo sta­bi­li­men­to Oli­vet­ti  per la sele­zio­ne del per­so­na­le rac­con­tò  quel­la espe­rien­za  nel libro  libro “Don­na­rum­ma all’assalto” che  nar­ra  il lavo­ro di “uno psi­co­lo­go al ser­vi­zio dell’azienda, e il cui com­pi­to con­si­ste nel sele­zio­na­re il per­so­na­le adat­to da assu­me­re: “ma quel­lo stes­so…

La fabbrica triste

Intro­du­zio­ne alla ristam­pa del libro “Tem­pi Stret­ti” di Giu­sep­pe Lupo Nel 1957, quan­do vede la luce Tem­pi stret­ti nel­la col­le­zio­ne dei «Get­to­ni» einau­dia­ni, la sta­gio­ne d’oro del­la nar­ra­ti­va indu­stria­le è appe­na agli esor­di, ma sem­bra già desti­na­ta a dare frut­ti impor­tan­ti. In quel­lo stes­so anno, infat­ti, ven­go­no pub­bli­ca­ti due libri di scri­t­­to­­ri-ope­­rai (Gymkhana–Cross di Lui­gi…